CONSULENZA: detrazione di alimenti senza glutine

CONSULENZA: detrazione di alimenti senza glutine

Alcuni clienti vogliono lo scontrino parlante, con il codice fiscale, per la detrazione di alimenti senza glutine. Secondo voi è possibile?

Non trattandosi di medicinali, e neppure di dispositivi medici, ma di alimenti, riteniamo che non sia possibile portare in detrazione gli alimenti per celiaci, neppure se fossero prescritti da un medico. A tal proposito si ricorda la risoluzione dell’Agenzia delle entrate N. 256/E (20 giugno 2008), che risponde in merito alla detrazione di integratori alimentari, i quali, qualificandosi come prodotti appartenenti all’area alimentare, non vengono ammessi a beneficiare della detrazione d’imposta del 19%.

 

Lascia un commento