La GU 105 del 8/5/2015 ha inserito delle novità sull’argomento, in particolare:
Visto il parere della Commissione tecnico scientifica nella  seduta del 23-25 marzo 2015, che ha ritenuto  necessario uniformarsi  alla decisione della Commissione europea, eliminando l’obbligatorietà del test di gravidanza, contestualmente, stabilendo un regime di dispensazione senza obbligo di prescrizione medica (SOP) per le pazienti maggiorenni, mantenendo l’obbligo della  prescrizione medica esclusivamente per le pazienti minorenni; si determina: La classificazione  ai  fini  della  fornitura  del  medicinale ELLAONE (ulipristal) è la seguente:

per le pazienti di età pari o superiore a 18 anni:

medicinale non soggetto a prescrizione medica, ma  non da banco (SOP). Il Ministero della salute ha poi chiarito che il medicinale potrà essere dispensato alle donne maggiorenni, previa esibizione di un documento di identità, in corso di validità, che ne attesti la maggiore età. Il medicinale può anche essere dispensato ad altri soggetti maggiorenni muniti di delega, che dovranno comunque esibire copia del documento di identità, in corso di validità, della donna maggiorenne che intende assumere il farmaco in questione, al fine di poterne verificare, anche in questo caso, la maggiore età; quale medicinale SOP può essere dispensato anche negli appositi spazi di vendita o nelle parafarmacie (art. 5 del DL 223/2006 convertito dalla L 248/2006).

Per le pazienti di età inferiore a 18 anni:

medicinale soggetto a prescrizione medica da rinnovare volta per volta (RNR), esclusivamente in farmacia. In questo caso, il farmaco può essere dispensato alle donne minorenni, previa esibizione della prescrizione medica. Il medicinale può essere altresì dispensato ad altri soggetti muniti di delega, a condizione che forniscano in originale la prescrizione medica.

La GU Serie Generale n.52 del 3-3-2016 riguarda invece la prescrizione del Norlevo (levonorgestrel)

È autorizzata la modifica del regime di fornitura da: medicinale soggetto a prescrizione medica da rinnovare volta per volta – RNR
a: medicinale non soggetto a prescrizione medica – SOP  (per  le pazienti di età pari o superiore a 18 anni) e medicinale soggetto  a prescrizione medica da rinnovare  volta  per  volta – RNR  (per le pazienti di età inferiore a 18 anni).

Le farmacie, nei casi in cui la maggiore età della richiedente non sia evidente, chiederanno di esibire un documento di identità e rifiuteranno la dispensazione del farmaco senza ricetta qualora risulti non presente il requisito della maggiore età.

In entrambi i casi, il Ministero ha anche chiarito che, a causa dell’impossibilità di accertare l’età della paziente, è vietata la vendita on line del farmaco, anche nell’accezione SOP.

Ultimo aggiornamento 14/09/2016